News

Ingegneria

La Facoltà di Ingegneria di Benevento nasce nel 1990 costituendo, insieme con la Facoltà di Economia, il nucleo di partenza della Sede gemmata di Benevento dell’Università degli Studi di Salerno.

Il 1° dicembre 1994, nella sua seduta di insediamento, il Consiglio di Facoltà elegge Preside il prof. Franco Garofalo, che resta in carica fino al 31 ottobre 1998.

L’attività didattica della Facoltà parte offrendo il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica, al quale poi si affianca quello in Ingegneria delle Telecomunicazioni (A.A. 1998/1999) ed i Corsi di Diploma in Ingegneria delle Infrastrutture (A.A. 1998/1999) ed Ingegneria Energetica (A.A. 2000/2001).

Nel 2001 la Facoltà aggiorna la sua offerta didattica al nuovo ordinamento degli studi universitari (D.Lgs. 509/99) offrendo i Corsi di Laurea triennali in Ingegneria.

L’attività didattica si svolge presso il plesso universitario di via Nicola Calandra, mentre la sede provvisoria dell’attività amministrativa della Facoltà è Palazzo San Domenico sito in piazza Guerrazzi, oggi sede del rettorato.

Il 24 gennaio 1996 Palazzo Dell’Aquila Bosco Lucarelli, in Corso Garibaldi 107, viene inaugurato come sede ufficiale della Facoltà di Ingegneria e, a tutt’oggi, è sede della Presidenza, degli studi del Personale docente e di alcuni Laboratori Didattici e di Ricerca.

La prima seduta di Laurea si svolge il 28 maggio 1997.

La gestione amministrativa e contabile è stata curata dal Centro Autonomo di Spesa della Presidenza, diretto dal Preside, costituito dal Consiglio di Facoltà nella seduta del 12 novembre 1997. Da novembre 2001, il Centro Autonomo di Spesa cessa di esistere in favore del Dipartimento di Ingegneria.

La sede di Benevento diventa poi Ateneo autonomo nel dicembre 1997 col nome di Università degli Studi del Sannio in Benevento.

Nella seduta del Consiglio di Facoltà del 21 ottobre 1998 viene eletto Preside il prof. Aniello Cimitile (riconfermato il 1 giugno 2000) che lascia la carica poiché eletto Rettore dell’Università del Sannio a partire dal 1 novembre 2000. Gli succede il prof. Michele Di Santo, eletto dal Consiglio di Facoltà il 23 ottobre 2000 e riconfermato il 13 ottobre 2003.

Dall’ottobre 2001, la didattica si svolge prevalentemente presso palazzo Giannone; le aule del 1° anno sono ubicate, invece, presso lo stabile di via delle Puglie, sede della Facoltà di S.E.A.. Completano la disponibilità, le aule di palazzo Bosco Lucarelli e quelle di palazzo ex INPS.

Nella seduta del Consiglio di Facoltà del 26 ottobre 2006 viene eletto Preside il prof. Filippo de’ Rossi.

Nel Consiglio del 29 giugno 2009, la Facoltà aggiorna la sua offerta didattica al nuovo ordinamento degli studi universitari (D.M. 270/04) offrendo i Corsi di Laurea triennali in Ingegneria Civile, Energetica, Informatica ed Elettronica per l’automazione e le telecomunicazioni.

sito: www.ing.unisannio.it