News

Ingegneria Elettronica per l’Automazione e le Telecomunicazioni

Denominazione
Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica per l’Automazione e le Telecomunicazioni
Classe delle Lauree in Ingegneria dell’Informazione, L-08, Facoltà di Ingegneria

Obiettivi formativi
Il corso si ispira alla figura “classica” dell’ingegnere elettronico, dotato di una formazione ad ampio spettro, essenziale per un proficuo inserimento professionale negli scenari tecnologici ed occupazionali in rapida evoluzione. L’ingegneria elettronica è alla base di gran parte delle tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni che ci circondano, in maniera evidente (ad esempio: personal computer, Internet, telefoni cellulari, sistemi satellitari, spesso integrati in un unico dispositivo) o meno visibile (ad esempio: sistemi di guida sicura, etichette e sensori RFID).

Il corso si propone di formare una figura professionale in grado di progettare, applicare e gestire i sistemi elettronici finalizzati all’acquisizione, l’elaborazione e la trasmissione dell’informazione, con competenze che coprono i livelli di progetto sistemistico, circuitale e componentistico.
I possibili sbocchi occupazionali includono imprese di progettazione e produzione di dispositivi, apparati e sistemi elettronici, optoelettronici e di telecomunicazioni, industrie manufatturiere, pubbliche amministrazioni, imprese fornitrici di servizi avanzati e studi professionali.

Il primo anno è dedicato alla formazione culturale di base (Matematica, Fisica ed Informatica)

Il secondo anno è caratterizzato dalle discipline ingegneristiche di base (Circuiti elettrici, Sistemi, Segnali, Elettronica e Misure elettroniche)

Il terzo anno è dedicato alla formazione di settore, con percorsi specifici incentrati sull’elettronica, l’automazione o le telecomnunicazioni.