News

Scienze MM.FF.NN.

La Facoltà di Scienze MM, FF e NN dell’Università degli Studi del Sannio trova la sue origini nel processo di gemmazione iniziato nel 1993-94 quale sede distaccata dell’Università di Salerno. All’epoca furono attivati i corsi quinquennali di Scienze Biologiche e Scienze Geologiche.

In connessione con la fondazione dell’Ateneo sannita nell’anno 1998, fu istituita la Facoltà nella quale furono attivati, oltre ai Corsi di laurea detti, anche quelli di Scienze Ambientali e Biotecnologie.

A seguito della recente riforma dell’ordinamento degli studi nella Facoltà sono attivi tre corsi di laurea triennali (Biotecnologie, Scienze Biologiche e Scienze Geologiche) e tre corsi di laurea magistrale (Biologia, Scienze e Tecnologie Geologiche e Scienze e Tecnologie Genetiche).

A queste attività sono da aggiungersi i corsi di master di 2° livello, la cui offerta è variabile di anno in anno, e quello di dottorato in Scienze della Vita e della Terra.

I corsi di studio attivati offrono un ampio spettro di insegnamenti, anche multidisciplinari, per approfondire i vari ambiti scientifici di base e specialistici. Specifica attenzione è posta, per la stessa natura della sede universitaria, alle realtà territoriale delle aree interne appenniniche, nei vari settori d’interesse.

Strettamente interrelate sono le attività scientifiche dei due Dipartimenti connessi, quello di Scienze Biologiche ed Ambientali e quello di Studi Geologici ed Ambientali, a cui afferiscono i docenti ed i ricercatori dei vari settori scientifici, che spaziano dalle materie di base a quelle specialistiche.

Il corpo docente è attualmente costituito da 7 professori ordinari, 14 professori associati e 27 ricercatori, che definiscono, considerati gli attuali livelli di iscrizione, un rapporto studenti/docenti di circa 1:12.

La Facoltà è coinvolta anche in Corsi di specializzazione, di perfezionamento e di formazione interfacoltà e ha accordi di cooperazione con Università italiane e straniere.

La Facoltà ha significativi rapporti di collaborazione con Facoltà di altre Università in Europa. In particolare, il programma Erasmus, attivo dagli anni Ottanta nell’ambito dell’Unione Europea ha consentito la creazione di una rete europea di cooperazione universitaria tra Atenei che abbiano concluso accordi per lo scambio di studenti e di docenti e per il riconoscimento del periodo di studio effettuato e dei crediti ottenuti fuori dall’Università di origine.
Per l’anno accademico 2010/2011 la Facoltà ha la possibilità, di inviare studenti con apposite borse di studio, oltre che presso le Università partner per seguire i corsi di insegnamento, anche per partecipare al recente programma comunitario denominato Erasmus Placement, che consente di svolgere uno stage all’estero della durata variabile da tre a dodici mesi.

Il preside della Facoltà dal 1 Novembre 2009 è il Prof. Francesco Maria Guadagno; preside vicario è la Prof. Maria Moreno.

sito: www.sci.unisannio.it