News

Scienze Statistiche e Finanza

Classe LM 83
Anno di attivazione 2009
Facoltà di ECONOMIA
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Presidenza
Preside Prof. Daniela VALENTINO
tel. 089 962543
fax 089 962488
preside.economia@unisa.it
Sito Web della facoltà
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Area Didattica
Economia
Presidente Prof. Marcello D’AMATO
tel. 089 962074
fax 089 962160
presadeconomiaecommercio@unisa.it
Sito Web dell’area didattica
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Obiettivi del corso di laurea
Il Corso di laurea magistrale in Scienze statistiche e finanza si propone di formare esperti nell’uso di strumenti matematico-statistici per le analisi quantitative in campo finanziario ed assicurativo, dell’economia monetaria e finanziaria, del mondo bancario e assicurativo e della previdenza. Tali conoscenze, opportunamente integrate da quelle giuridiche (con riferimento ai mercati finanziari), consentiranno di elaborare e applicare idee originali nel campo economico-finanziario.
Il percorso formativo del Corso
- fornisce strumenti quantitativi e software specifici utilizzabili nel campo dell’economia e della finanza in una pluralità di contesti lavorativi;
- consente di affrontare le problematiche del mondo finanziario e assicurativo in relazione ai servizi di consulenza finanziaria e gestione di portafogli di investitori e istituzioni;
- permette di integrare le conoscenze acquisite con la gestione della complessità del rischio nel mondo bancario, finanziario e assicurativo;
- fornisce abilità per risolvere problemi strategico – operativi ricorrenti nell’ambito delle attività economiche – finanziarie, per formulare valutazioni e previsioni attendibili e professionali finalizzate al raggiungimento degli obiettivi indicati dalle istituzioni e dalle imprese.
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Requisiti per l’accesso
I Requisiti specifici per l’accesso sono indicati nel Regolameno didattico del Corso.
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Sbocchi professionali
Il profilo acquisito offre ai laureati magistrali in Scienze statistiche e finanza una molteplicità di prospettive occupazionali:
 impieghi in ambito economico – finanziario (con competenze multidisciplinari e abilità di gestione di metodi quantitativi di analisi e di utilizzazione dei software applicativi) presso organismi internazionali, in istituti di ricerca pubblici e privati, società di consulenza, stampa economica;
 esperti di economia e finanza presso autorità di regolamentazione, banche centrali, organizzazioni non profit, organizzazioni politiche, associazioni di categoria;
 esperti di gestione finanziaria in istituzioni pubbliche (Regioni, Province, Comuni), o private (Camere di Commercio, organizzazioni imprenditoriali, sindacati, agenzie di sviluppo locale, consorzi d’impresa, associazioni della società civile);
 esperti di gestione finanziaria in imprese private in campo economico – finanziario (banche, imprese di assicurazioni, servizi di consulenza in campo finanziario e assicurativo), operatori finanziari nelle istituzioni finanziarie impegnate nel sostegno di progetti di cooperazione economica, addetti alla gestione finanziaria nelle imprese;
 impieghi con elevato contenuto analitico nelle società private di servizi specializzate nell’assistenza tecnica, nel monitoraggio e nella valutazione delle politiche di sviluppo strutturale.

La figura è rivolta sia al slavor autonomo sia a quello dipendente nei seguenti settori:
 Banche
 Assicurazioni
 Società di intermediazione mobiliare
 Enti di ricerca economico – finanziari
 Ricercatori, tecnici laureati ed assimilati.
 Progettazione di prodotti/servizi finanziari