News

Tecniche erboristiche

Classe 24
Anno di attivazione 2001
Facoltà di FARMACIA
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Presidenza
Preside Prof. Raffaele RICCIO
tel. 089 962803
fax 089 962804
Sito Web della facoltà
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Area Didattica
Tecniche erboristiche
Presidente Prof. Pio IANNELLI
tel. 089969756
piannelli@unisa.it
Manager Didattico Alessandro Amatucci
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Obiettivi del corso di laurea
Il Corso di laurea in Tecniche erboristiche intende formare figure professionali dotate di competenze scientifiche e metodologiche necessarie alla gestione, al controllo e allo sviluppo delle attività di produzione, trasformazione, commercializzazione ed uso delle piante officinali e dei loro derivati.
I laureati del Corso di laurea in Tecniche erboristiche devono:
• acquisire adeguate conoscenze di base della chimica del campo della struttura molecolare, degli equilibri ionici e del chimismo dei gruppi funzionali;
• acquisire adeguate conoscenze di biologia animale e vegetale, della morfologia e della fisiologia del corpo umano;
• acquisire le nozioni della biochimica generale ed applicata, tese a comprendere i meccanismi molecolari dei fenomeni biologici e delle attività metaboliche e a conoscere enzimi, proteine ed acidi nucleici come recettori di farmaci;
• acquisire nozioni di chimica farmaceutica e farmacologia al fine di una conoscenza dei farmaci e degli aspetti relativi alla farmacodinamica, farmacocinetica e tossicità;
• conoscere le forme farmaceutiche, le materie impiegate nelle formulazioni dei preparati terapeutici e le norme legislative e deontologiche utili all’esercizio di vari aspetti delle attività professionali;
• essere in grado di utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell’Unione Europea, oltre l’italiano, nell’ambito di competenza e per lo scambio di informazioni generali;
• essere in grado di utilizzare i principali strumenti informatici negli ambiti specifici di competenza.
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Requisiti per l’accesso
Per l’ammissione al Corso di laurea si richiede il possesso di un diploma di Scuola secondaria o altro titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto equipollente o idoneo. È inoltre richiesto il possesso o l’acquisizione di un’adeguata formazione iniziale in chimica, matematica, fisica e biologia. L’adeguatezza di tale preparazione iniziale è valutata mediante un test d’accesso i cui criteri, le modalità e i contenuti sono specificamente definiti nell’annuale programmazione didattica.
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Sbocchi professionali
I laureati del Corso di laurea in Tecniche erboristiche svolgeranno attività professionale in ambiti di applicazione quali la trasformazione, il confezionamento e la commercializzazione di parti di piante e loro derivati, per uso erboristico, garantendone la qualità secondo quanto disposto dalle norme vigenti.
Ai fini indicati il Corso prevede:
• attività finalizzate ad acquisire sufficienti elementi di base di matematica e di fisica; fondamentali principi di chimica e di biologia; fondamentali conoscenze di chimica farmaceutica, di farmacologia, di fisiologia, di biochimica e di tecnica farmaceutica;
• attività finalizzate ad acquisire specifiche conoscenze e competenze nei campi della produzione, trasformazione, commercializzazione ed uso delle piante officinali e dei loro derivati, anche in relazione al controllo di qualità delle materie prime, dei prodotti finiti e dei processi di trasformazione;
• attività pratiche di laboratorio nei diversi settori disciplinari;
• in relazioni agli specifici obiettivi formativi, attività esterne, come tirocini formativi presso aziende, strutture pubbliche e laboratori.