News

Farmacia

Classe 14/S
Anno di attivazione 2001
Facoltà di FARMACIA
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Presidenza
Preside Prof. Raffaele RICCIO
tel. 089 962803
fax 089 962804
adellavalle@unisa.it
Sito Web della facoltà
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Area Didattica
Farmacia
Presidente Prof. Giovanni DE MARTINO
tel. 089 969752
fax 089 969602
demarti@unisa.it
Sito Web dell’area didattica
Manager Didattico Amatucci Alessandro
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Obiettivi del corso di laurea
Il Corso di laurea specialistica in Farmacia ha l’obiettivo di preparare all’esercizio della professione di farmacista ai sensi della Direttiva 85/432/CEE. Il Corso fornisce una preparazione scientifica avanzata mirata a formare un professionista di ambito sanitario e un esperto del farmaco e del suo uso a fini terapeutici in grado di
costituire un elemento di connessione fra paziente, medico e strutture della sanità pubblica, di collaborare al monitoraggio del farmaco sul territorio, all’attuazione della terapia in ambito sia territoriale che ospedaliero e di fornire al paziente e al medico le indicazioni per il corretto utilizzo dei farmaci.
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Requisiti per l’accesso
Per l’ammissione al Corso di laurea specialistica in Farmacia si richiede il possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o altro titolo di studio equipollente. È inoltre richiesto il possesso di un’adeguata formazione iniziale pre-universitaria in chimica, matematica, fisica e biologia.
L’accesso al Corso è a numero programmato: per l’aa. 2009-10 sono disponibili 200 posti. La prova di ammissione si svolgerà nel mese di settembre e consiste nella soluzione di quesiti a risposta multipla estratti a sorte da un elenco general, contenente 4.600 quesiti su argomenti di chimica, biologia, fisica, matematica e cultura generale professionale. Tutte le notizie sono disponibili sul sito web della Facoltà.
Per colmare eventuali carenze marginali nelle materie di base e per consentire a tutti gli studenti un graduale inserimento nel percorso formativo universitario, la Facoltà organizza nel mese di settembre, prima dell’inizio dei corsi ufficiali, alcuni corsi propedeutici.
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Sbocchi professionali
Con il conseguimento della Laurea specialistica in Farmacia e della relativa abilitazione professionale, il/la laureato/a svolge, ai sensi della Direttiva 85/432/CEE, la professione di farmacista ed è autorizzato almeno all’esercizio delle seguenti attività professionali:
• preparazione della forma farmaceutica dei medicinali;
• fabbricazione e controllo dei medicinali;
• immagazzinamento, conservazione e distribuzione dei medicinali nella fase di commercio all’ingrosso;
• preparazione, controllo, immagazzinamento e distribuzione dei medicinali nelle farmacie aperte al pubblico e in quelle ospedaliere;
• informazione scientifica nel settore dei medicinali.
Il farmacista iscritto all’Albo professionale può ricoprire la direzione tecnica di:
• Officine di produzione di medicamenti e sostanze chimiche usate in medicina; alimenti per la prima infanzia e dietetici; integratori, integratori medicati per mangimi, fitofarmaci, etc.;
• Filiali, depositi, magazzini di prodotti chimici usati in medicina e di preparati farmaceutici;
• Officine di produzione di dispositivi medici;
• Servizi inerenti alla produzione, custodia e manipolazione dei gas tossici;
• Rivendite autorizzate al commercio di integratori medicati per zootecnia.