News

Giurisprudenza

informazioni sintetiche sul corso di laurea

Nome del corso di laurea Magistrale in Giurisprudenza
Tipo di corso Corso di laurea
Durata 5 anni
Facoltà Giurisprudenza
Sede Napoli, corso Vittorio Emanuele 334 ter, 80135
Requisiti per l’accesso al corso - titolo di scuola secondaria superiore
- test di ingresso il 14 settembre 2010
Modalità di accesso al corso - numero programmato: 150 immatricolazioni al primo anno
- termine della presentazione della domanda di ammissione al test di ingresso: 1° luglio – 10 settembre 2010 sul sito di Ateneo
- test di ingresso: 14 settembre 2010
- gli studenti che provengono da altri corsi di laurea o già in possesso di un titolo devono comunque sostenere il test di ingresso se nella sede di provenienza non hanno superato un numero di esami in materie giuridiche per un ammontare di 50 crediti secondo il piano di studi della Facoltà
- pubblicazione graduatoria: 16 settembre 2010
Per iscriversi Dopo la pubblicazione della graduatoria
Numero di esami Triennio di base: 15 esami più la lingua straniera
Biennio specialistico: 14 esami
Manifesto degli studi Triennio di base
Biennio specialistico: Indirizzo forense | Indirizzo amministrativo
Frequenza È richiesta
Discipline caratterizzanti Privatistiche, pubblicistiche, storiche, filosofico/giuridiche, processualistiche, comparatiste, internazionalistiche
Competenze Il triennio di base dà le conoscenze istituzionali nei diversi settori del diritto.
Il piano di studi contempla, accanto ai principali ambiti disciplinari del diritto, insegnamenti atti a fornire nozioni, abilità e conoscenze indispensabili per la formazione del giurista quali: Introduzione alle scienze giuridiche – Lessico storico-concettuale; Lingua italiana e scrittura di testi giuridici; Lingua straniera/Lingua inglese – ESP – Inglese giuridico; Nozioni di contabilità e bilancio; Tecniche e metodologie informatiche per giuristi.
Al triennio di base segue un biennio che fornisce conoscenze e competenze specialistiche finalizzate all’esercizio di specifiche professioni di elevata qualificazione.
Il piano di studi del biennio si articola in due indirizzi: uno forense, l’altro amministrativo.
L’indirizzo forense è rivolto alla formazione di avvocati, magistrati e notai e si prefigge, con modalità didattiche innovative, di fornire approfondite conoscenze metodologiche e di contenuto espressamente mirate all’esercizio delle professioni legali.
L’indirizzo amministrativo è diretto alla formazione di alti dirigenti delle amministrazioni pubbliche nazionali e locali e delle istituzioni europee ed internazionali, e si propone di fornire, con una didattica appropriata, conoscenze metodologiche e di contenuto mirate all’esercizio delle funzioni proprie di tali ruoli professionali.
Ambiti occupazionali previsti I laureati, oltre ad indirizzarsi alle professioni legali ed alla magistratura, potranno svolgere attività ed essere impiegati, in riferimento a funzioni caratterizzate da elevata responsabilità, nei vari campi di attività sociale, socio-economica e politica ovvero nelle istituzioni, nelle pubbliche amministrazioni, nelle imprese private, nel settore del diritto comparato, internazionale e comunitario (giurista europeo), oltre che nelle organizzazioni internazionali in cui le capacità di analisi, di valutazione e di decisione del giurista si rivelano feconde anche al di fuori delle conoscenze contenutistiche settoriali.
Servizi on line - simulazione test di ammissione
- presentazione della domanda al test di ingresso
- immatricolazione al corso di laurea
- stanza virtuale: informazioni sui corsi, programmi di studio, orario lezioni, ricevimento docenti, appelli d’esame, prenotazione esami
- docenti online: informazioni sui corsi e accesso ai materiali didattici
Sito web Corso di laurea magistrale in Giurisprudenza
Servizio Orientamento e Tutorato lunedì-venerdì ore 9.00-13.00 e 14.00-18.00
Napoli c.so V. Emanuele 292 piano terra
tel./fax 081/2522323
e-mail | web