News

Scienze e Tecnologie delle Produzioni Agrarie

Sbocchi occupazionali

Il laureato specialista in Scienze e tecnologie delle Produzioni agrarie trova impiego in tutte le attività connesse con l’attività produttiva agraria sia in imprese private, sia in enti pubblici di varia natura, sia, infine, in attività di consulenza specialistica esercitabile ai vari livelli della catena produttiva. Il suo ruolo è essenziale in quegli ambiti dove è richiesta la presenza di figure responsabili dei processi di produzione che alimentano filiere in cui l’aspetto quali-quantitativo è determinante ai fini del risultato economico. In particolare, per le loro competenze, i laureati potranno trovare sbocchi professionali nelle aree – della direzione e consulenza di aziende agrarie e dell’agroindustria con un elevato livello di qualificazione professionale; – della ricerca e sviluppo di sistemi e processi innovativi nei sistemi agrari; – della progettazione e gestione di sistemi agrari secondo i nuovi modelli produttivi; – dell’assistenza tecnica e sviluppo al fine di corrispondere agli obblighi e ai vincoli connessi ai disciplinari di produzione; – dell’attività tecnica e commerciale presso società per la produzione e la commercializzazione di mezzi tecnici per l’agricoltura; – della libera professione in tutti i settori tecnici relativi al settore agrario, con particolare riferimento agli aspetti produttivi.

Struttura del corso
Servizi aggiuntivi

- Biblioteca Centrale: via Università, 100 (1° piano) 80055 Portici (Na) http://biblioteca.agraria.unina.it – Biblioteche di Dipartimento – Centro di orientamento e accoglienza studenti: via Università, 100 80055 Portici (Na) Tel. 081.2539380 e-mail: agraria@orientamento.unina.it