News

Architettura (Progettazione architettonica)

Sbocchi occupazionali

I principali sbocchi occupazionali previsti riguardano le attività nelle quali i laureati magistrali sono in grado di progettare, attraverso gli strumenti propri dell’architettura, dell’ingegneria edile-architettura, dell’urbanistica e del restauro architettonico le operazioni di costruzione, trasformazione e modificazione dell’ambiente fisico e del paesaggio con piena conoscenza degli aspetti estetici, distributivi, funzionali, strutturali, tecnico-costruttivi, gestionali, economici e ambientali e con attenzione critica ai mutamenti culturali e ai bisogni espressi dalla società contemporanea. In queste attività i laureati magistrali iscritti agli albi professionali sapranno predisporre progetti di opere e dirigerne la realizzazione nei campi dell’architettura e dell’ingegneria edile-architettura, dell’urbanistica, del restauro architettonico e, più in generale, dell’ambiente urbano e paesaggistico, coordinando a tali fini, ove necessario, altri laureati magistrali e operatori. I laureati magistrali potranno svolgere, oltre alla libera professione, funzioni di elevata responsabilità in istituzioni ed enti pubblici e privati (enti istituzionali, enti e aziende pubblici e privati, studi professionali e società di progettazione), operanti nei campi della costruzione e trasformazione delle città e del territorio.

Struttura del corso

La struttura del corso si sviluppa in quattro semestri e prevede la prevalenza dei laboratori didattici pluridisciplinari (7 su un totale di 10 esami) rispetto ai corsi integrati e monodisciplinari; e questo con l’obiettivo esplicito di porre il progetto al centro del percorso formativo. In questa logica le attività caratterizzanti sono attribuite ai settori disciplinari che tradizionalmente concorrono alla formazione dell’architetto: la composizione architettonica e urbana, la storia, la scienza e la tecnica delle costruzioni, l’estimo, l’urbanistica, il disegno, il restauro, la fisica tecnica-ambientale, la tecnologia e il diritto amministrativo. Il percorso formativo è completato dai crediti attribuiti alle attività a scelta dello studente, ai tirocini e alla tesi di laurea.

Servizi aggiuntivi
  • Biblioteca Centrale Facoltà di Architettura: via Monteoliveto, 3 “Palazzo Gravina” Napoli
  • Biblioteca Dipartimento Configurazione ed Attuazione dell’Architettura: via Tarsia, 31
  • Biblioteca del Corso di Laurea in Edilizia: Complesso S. Maria del Rifugio, Cava dei Tirreni