News

Ingegneria

  • Preside: Prof. Eduardo Cosenza
  • Afferenza: Polo delle Scienze e delle Tecnologie

Informazioni Utili


Profilo della Facoltà

La Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, una delle più antiche d’Italia, trae le sue origini dalla Scuola di Applicazione per Ingegneri di Ponti e Strade, istituita nel 1811 da Gioacchino Murat durante l’occupazione francese del Regno di Napoli. Costituitasi come Scuola Superiore Politecnica agli inizi del 1900, essa diventa Facoltà dell’Università di Napoli nel 1935.

La Facoltà dispone della sede centrale sita nell’edificio di Piazzale Tecchio, dove sono dislocati, tra gli altri, gli uffici della Presidenza, la Segreteria Studenti, la Biblioteca centrale, oltre a numerosi Dipartimenti e Laboratori. Nel complesso di Via Claudio sono collocati gli altri spazi dipartimentali e di laboratorio. Per le attività didattiche, oltre alle aule ed ai laboratori didattici dell’edificio di Piazzale Tecchio e del complesso di Via Claudio, la Facoltà utilizza anche delle aule nel Complesso universitario di Monte Sant’Angelo. Parte delle attività didattiche e di laboratorio dei corsi di Diploma Universitario si svolgono presso il Consorzio Eubeo sito all’interno del Comprensorio Olivetti in Via Campi Flegrei ad Arco Felice.