News

Ingegneria meccanica per l’energia e l’ambiente

Sbocchi occupazionali

Il profilo professionale del laureato specialista in Ingegneria meccanica per l’energia e l’ambiente che unisce alle proprie tipiche peculiarità quelle più vaste e flessibili dell’ingegnere meccanico, da sempre uno dei più ricercati dal mercato del lavoro, trova oggi la sua migliore espressione nella figura del tecnico capace di arricchire la sua specifica identità professionale con altre conoscenze della elettrotecnica e della chimica coinvolte nei processi energetici ed ambientali, dell’informatica e dell’economia applicata. In tal senso L’ingegnere specialista meccanico per l’energia e l’ambiente potrà trovare occupazione principalmente in tutto il vasto comparto della produzione energetica (che nella nostra nazione ed in tutto il mondo sta avendo una vera e propria rivoluzione con la sempre più massiccia ed economica presenza di sistemi innovativi ed “alternativi”) che, poi, della gestione e protezione dell’ambiente con le sue svariate sfaccettature relative all’ambiente aperto o confinato. Ma grazie alla sua preparazione flessibile e completa potrà trovare lavoro sia nel mondo della produzione in tutti gli ambiti possibili sia nel mondo della ricerca scientifica pubblica e privata.

Struttura del corso

Il corso di laurea è rivolto a coprire le esigenze relative ad una ampia gamma di ruoli cui l’ingegnere viene chiamato presso le imprese produttrici di beni e/o servizi in relazione a problematiche sia ambientali sia connesse con la ottimizzazione della produzione, della gestione e dell’utilizzo dell’energia. Il laureato viene preparato ad integrare gli strumenti risolutivi di base, provenienti dalla formazione matematica e fisico-chimica, con le più avanzate tecniche di modellazione, calcolo e misura, rese disponibili dal progresso delle tecnologie; egli è in grado utilizzare un approccio metodologico che realizzi la razionale composizione dei vincoli e degli obiettivi di natura tecnica con gli imprescindibili aspetti economici del problema, nel rispetto della normativa vigente.

Servizi aggiuntivi

- Biblioteche di Facoltà: P.le Tecchio, 80; via Claudio, 21; via Nuova Agnano, 11 – Biblioteche del DETEC e del DIME. – Laboratori informatici di Facoltà: P.le Tecchio, 80; via Nuova Agnano, 11. – Centro orientamento e accoglienza studenti: Piazzale Tecchio, 80 – 80125 Napoli Tel. 081.7682646; e-mail: ingegner@orientamento.unina.it