News

Ingegneria Informatica

Sbocchi occupazionali

Obiettivo della laurea in Ingegneria Informatica è quello di formare una figura professionale capace di inserirsi in realtà produttive molto differenziate e caratterizzate da rapida evoluzione. In particolare, l’ingegnere informatico è in grado di svolgere attività nella progettazione, realizzazione, gestione e esercizio di sistemi e infrastrutture per la rappresentazione, la trasmissione e l’elaborazione delle informazioni. Il laureato in Ingegneria Informatica trova significative prospettive occupazionali in: – enti pubblici e privati, – società di ingegneria, – imprese manifatturiere, di servizi e di gestione, operanti non solo nei campi specifici dell’informatica e della telematica, ma ovunque sia presente il problema della gestione e della elaborazione dell’informazione.

Struttura del corso

La formazione richiede adeguata conoscenza sia degli aspetti metodologici della matematica e delle scienze di base, sia degli aspetti metodologico-operativi dell’ingegneria informatica. Le attività formative specifiche riguardano l’acquisizione di conoscenze e competenze in tre aree principali: architetture di elaborazione, applicazioni e sistemi software, sistemi e applicazioni telematiche. Il laureato deve essere in grado di identificare, modellizzare e risolvere problemi negli ambiti di propria competenza, condurre esperimenti e analizzarne i dati, possedere gli strumenti cognitivi di base per l’aggiornamento continuo delle proprie competenze, al fine di progettare e gestire apparati, sistemi e infrastrutture.

Servizi aggiuntivi

Biblioteche di Facoltà: P.le Tecchio, 80; via Claudio, 21; via Nuova Agnano, 11 – Biblioteca del Dipartimento di Ingegneria idraulica e ambientale “G. Ippolito”. – Laboratori informatici di Facoltà: P.le Tecchio, 80; via Nuova Agnano, 11. – Centro orientamento e accoglienza studenti: Piazzale Tecchio, 80 – 80125 Napoli Tel. 081.7682646; e-mail: ingegner@orientamento.unina.it