News

Dietistica

Sbocchi occupazionali

Il laureato in Dietistica organizza e coordina le attività specifiche relative alla nutrizione in generale e alla dietetica in particolare, collabora con gli organi preposti alla tutela dell’aspetto igienico sanitario del servizio di alimentazione, elabora, formula ed attua le diete prescritte dal medico e ne controlla l’accettabilità da parte del paziente, valuta lo stato nutrizionale di individui sani e malati ed esegue indagini sulle abitudini alimentari di singoli individui e di gruppi di popolazione, collabora con altre figure al trattamento multidisciplinare dei disturbi del comportamento alimentare; studia ed elabora la composizione di razioni alimentari atte a soddisfare i bisogni nutrizionali di gruppi di popolazione e pianifica l’organizzazione dei servizi di alimentazione di comunità di sani e di malati, svolge attività didattico-educativa e di informazione finalizzate alla diffusione di principi di alimentazione corretta, tale da consentire il recupero e il mantenimento di un buono stato di salute del singolo, di collettività e di gruppi di popolazione. Il laureato in Dietistica svolge la propria attività in regime di dipendenza o libero-professionale, in numerosi ambiti professionali, anche molto diversi e distanti tra loro. Trova ampio spazio nellà sanità pubblica e privata, nella ristorazione collettiva, nell’industria alimentare, nella ricarca e nella didattica.

Struttura del corso

Il corso prevede una formazione teorica e pratica e si propone di fornire un’adeguata preparazione nelle discipline di base e cliniche tale da consentire la migliore comprensione dei più rilevanti elementi alla base dei processi patologici che si sviluppano in età evolutiva, adulta e geriatrica. Particolare rilievo, come parte integrante della formazione professionale, riveste l’attività formativa pratica e di tirocinio, svolta con la supervisione e la guida di tutori professionali, coordinata da un docente appartenente al più elevato livello formativo previsto per ciascun profilo. Tali attività riguardano l’indagine alimentare, la valutazione dello stato nutrizionale, la dietoterapia, la nutrizione preventiva e la ristorazione collettiva.

Servizi aggiuntivi
  • Laboratorio di dietetica, biblioteca dedicata, coordinamento tirocinio:Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale (Ed.1); e-mail: giacco@unina.it
  • Biblioteca Centrale: via Pansini, 5 (Edificio 20 piano terra)http://biblioteca.medicina.unina.it
  • Laboratorio linguistico: via Pansini, 5 (Edificio 11)