News

Biotecnologie del Farmaco

Sbocchi occupazionali

Il laureato specialista in Biotecnologie del farmaco rappresenterà una figura professionale con competenze nella programmazione e nello sviluppo scientifico e tecnico produttivo delle biotecnologie applicate al campo della sanità, con particolare riferimento alla progettazione e alla formulazione di farmaci innovativi e biofarmaci nonché allo studio dei loro meccanismi di azione ed effetti a livello molecolare, cellulare e sistemico.

Il laureato potrà operare nei seguenti ambiti: diagnostico, attraverso la gestione di tecnologie sanitarie, nel controllo, nell’analisi dei farmaci e in quello dell’analisi molecolare e delle tecnologie biomediche applicate al campo tossicologico; in campo biomedico, con riferimento all’utilizzo di modelli in vivo ed in vitro; terapeutico, con particolare riferimento allo sviluppo di prodotti farmaceutici innovativi; produttivo e progettuale in relazione a brevetti in campo sanitario; dirigenziale, presso laboratori di strutture pubbliche e private a prevalente caratterizzazione biotecnologia, farmacologia, farmaceutica; gestionale, presso strutture produttive nell’industria biotecnologica; coordinativo, anche a livello gestionale e amministrativo, riguardo a programmi di sviluppo e sorveglianza delle biotecnologie applicate alla produzione di composti farmacologicamente attivi. Iscrizione alla S.I.C.S.I.Iscrizione all’Albo dei Biologi(II livello)

Struttura del corso

Il corso intende fornire approfondita conoscenza degli aspetti biochimici e genetici delle cellule dei procarioti e degli eucarioti e delle tecniche di colture cellulari, solide conoscenze su struttura, funzioni e analisi delle macromolecole biologiche e dei processi cellulari ai fini della progettazione e produzione di biofarmaci e diagnostici a scopo sanitario. Si prevede inoltre l’acquisizione di conoscenze bio-informatiche per l’organizzazione, l’utilizzo e l’accesso a banche dati, in particolare di genomica e proteomica, competenze per l’analisi di biofarmaci e diagnostici dal punto di vista chimico, biofisico e tossicologico; conoscenza degli effetti dei prodotti biotecnologici a livello ambientale e saperne prevenire i potenziali effetti nocivi.

Servizi aggiuntivi
  • Segreteria studenti: via Mezzocannone, 16 (secondo piano) Tel. 081.2534548/549
  • Capo Ufficio 081.2534554.
  • Segreteria Didattica: Facoltà di Farmacia, via Domenico Montesano, 49 Napoli Tel. 081.678103
  • Centro di orientamento e accoglienza studenti: e-mail: biotecno@orientamento.unina.it – 081678710