News

Biotecnologie per la Salute

Sbocchi occupazionali

Il laureato in Biotecnologie per la Salute dovrà possedere le basi culturali e sperimentali delle tecniche multidisciplinari che caratterizzano l’operatività biotecnologica nel campo della salute umana ed animale, essere in grado di applicarle in situazioni concrete con appropriata conoscenza delle normative e delle problematiche deontologiche e bioetiche, essere in grado di elaborare rapporti tecnico-scientifici.

Gli ambiti occupazionali potranno essere:

  • laboratori di ricerca pubblici e privati,
  • il Servizio Sanitario Nazionale,
  • il settore industriale.

Con la laurea triennale è possibile l’iscrizione all’albo dei Biologi (I livello)

Struttura del corso

Il corso si articola in tre curricula: Medico, Farmaceutico,Veterinario. È previsto lo studio della struttura e funzione dei sistemi biologici, ricercandone le logiche molecolari, informazionali e integrative. Tali attività saranno fondate sullo studio di base di matematica, statistica, informatica, fisica e chimica; la preparazione scientifico-tecnica sarà integrata da aspetti giuridici di regolamentazione, responsabilità e bioetica, economici e di gestione aziendale, comunicazione. Sono previste attività di laboratorio e tirocini formativi presso aziende o laboratori, soggiorni presso altre università italiane ed europee.

Servizi aggiuntivi
  • Segreteria studenti: via Mezzocannone, 16 (secondo piano) Tel. 081.2534548/549
  • Capo Ufficio 081.2534554.
  • Segreteria Didattica: Facolta’ di Farmacia, via Domenico Montesano, 49 Napoli Tel. 081.678103
  • Centro di orientamento e accoglienza studenti: e-mail: biotecno@orientamento.unina.it – 081678710