News

Studi Arabo-Islamici e del Mediterraneo

Unica del suo genere, la Facoltà di Studi Arabo-Islamici e del Mediterraneo rappresenta nel nostro Paese una tradizione di studi molto antica e di grande prestigio, legata alla conoscenza e all’analisi scientifica degli assetti umani, linguistici storico-culturali, religiosi, giuridici, politici ed economici dei Paesi Arabi ed Islamici.
Dall’anno accademico 2009/2010 la Facoltà offre un corso di laurea triennale interfacoltà con la Facoltà di Lettere e Filosofia in “Lingue e culture orientali e africane”, di cui cura i curricula “Africa” e “Islam”, e un corso di laurea magistrale in “Scienze delle Lingue, Storia e Culture del Mediterraneo e dei Paesi Islamici”.
Questi corsi di studio intendono assicurare una risposta formativa di alto livello scientifico-didattico alla domanda di conoscenza sul mondo arabo, islamico e africano che proviene dalla società civile, con sempre maggiore insistenza, nel nostro Paese e altrove, alla luce dei grandi sommovimenti politici, economici, religiosi e socio-culturali che connotano il nostro tempo. In tal senso, la Facoltà, attraverso la formazione dei giovani in tutte le discipline relative alle lingue, storia e civiltà delle aree di suo interesse scientifico, si pone come anello di congiunzione culturale tra l’Europa, l’Africa e l’Oriente, attraverso il Mediterraneo, dorsale di confronto e incontro, condivisione e ibridazione culturale.

sito: http://www.iuo.it/index2.php?content_id=39&content_id_start=1