News

Management delle Imprese Turistiche

Informazioni generali

Classe L 18
Facoltà di afferenza ECONOMIA
Presidente Consiglio di Coordinamento Didattico Prof. Porzio Claudio
Docenti di riferimento Prof. Vincenzo Maria CESARO

Prof. Angela           MARIANI

Prof. Alessandro    ZATTONI


Struttura del corso

Il corso di laurea ha lo scopo di assicurare allo studente la comprensione dei linguaggi dei manager delle imprese di servizi turistici e le conoscenze necessarie per predisporre, monitorare e gestire un’offerta turistica competitiva e coerente con i bisogni del contesto socio-culturale.

I laureati nel corso di laurea in Management delle imprese turistiche devono:

- possedere le conoscenze relative ai comportamenti e ai meccanismi concorrenziali dei diversi mercati dei servizi turistici;

- sviluppare una capacità di dialogo e di interazione con i portatori di conoscenze manageriali delle diverse funzioni aziendali;

- imparare a svolgere le funzioni manageriali in aziende che gestiscono servizi e beni intangibili complessi nel settore turistico;

- possedere le conoscenze relative ai diversi strumenti operativi per interpretare le strutture e le dinamiche di funzionamento della filiera turistica.

Si richiede l’acquisizione delle competenze necessarie in più aree disciplinari: economica, aziendale, giuridica e quantitativa. In considerazione degli obiettivi esposti, i laureati nel corso di laurea in Management delle imprese turistiche potranno svolgere attività di imprenditori e manager di livello intermedio, con specifico riferimento alle attività di gestione commerciale, finanziaria, amministrativa e di controllo, organizzativa dell’offerta turistica delle imprese in oggetto.

Ai fini indicati il corso di laurea consente l’acquisizione di:

- fondamenti di economia, di economia agroalimentare e del turismo, di matematica generale e finanziaria, di statistica, di diritto privato e commerciale, di economia aziendale;

- conoscenze specialistiche negli ambiti disciplinari aziendale, statistico-matematico e giuridico, con specifico riferimento agli obiettivi del corso di laurea;

- conoscenze negli ambiti disciplinari economico ed economico-gestionale in materie affini, quali la geografia del turismo, la progettazione degli itinerari turistici, il diritto del turismo, il finanziamento e il controllo della gestione dei beni culturali e dei servizi turistici.

Infine il corso di laurea prevede, in relazione agli obiettivi specifici di formazione professionale ed agli sbocchi occupazionali, l’obbligo di attività esterne con tirocini formativi presso aziende e organizzazioni internazionalizzate.