News

Amministrazione e Legislazione d’Impresa

Informazioni generali

Classe LM-77
Facoltà di afferenza GIURISPRUDENZA
Docenti di riferimento: Prof. Ciro CACCAVALE

Prof. Giuseppe DESIDERIO

Prof. Stefano GARZELLA


Struttura del corso

Il corso di laurea magistrale in “Amministrazione e legislazione d’impresa” persegue la sinergia tra competenze e approcci economico-aziendali e giuridici, nel campo dello studio di principi, logiche e strumenti, anche di tipo quantitativo, a supporto dell’amministrazione economica delle imprese.

Il corso, pertanto, assume un forte approccio interdisciplinare che garantisce la formazione per affrontare le problematiche aziendali con la conoscenza dei profili giuridici e di responsabilità connessi alle scelte, sia strategiche che operative, dell’impresa.

La formazione del laureato in “Amministrazione e legislazione d’impresa”, inoltre, si caratterizza per una solida base inter-culturale, necessaria per garantire un supporto al processo decisionale d’impresa fondato: in primo luogo, sulla capacità di analisi del contesto socio-economico di riferimento, nazionale ed internazionale; secondariamente, sulla cononoscenza dei meccanismi dell’azione economica, anche sulla base della evoluzione storica dei contesti economici di riferimento; in terzo luogo, sulla capacità di applicare tecniche manageriali, organizzative e quantitative per le scelte aziendali.

Gli sbocchi previsti sono relativi all’attività libero professionale nell’area economica, che tipicamente supporta le scelte aziendali nelle diverse fasi dell’amministrazione d’impresa, in particolare nei momenti di sviluppo e crescita quali-quantitativa delle attività aziendali, ma anche nella fase di crisi e risanamento. Il laureato in Amministrazione e legislazione d’impresa, quindi, è in grado di fornire un supporto metodologico ed operativo sia con riferimento all’attività ordinaria aziendale, che supportandola nelle fasi di cambiamento.
Con queste competenze, il laureato è inoltre in gradi di ricoprire internamente posizioni di elevata responsabilità nel governo dell’impresa, in particolare nelle funzioni di amministrazione e gestione aziendale.