News

Scienze Nautiche ed Aereonautiche

Classe L 28
Facoltà di SCIENZE E TECNOLOGIE
Presidente Consiglio di Coordinamento
Didattico dei Corsi di Studio in Informatica:
Prof. Mario Vultaggio
Responsabile:
Centro Direzionale, Isola C4
IV piano, stanza 424.
Tel. 081 5476548
E-mail: segreteria.direzionale@uniparthenope.it

Struttura del corso

Il corso di laurea di I° livello, in Scienze Nautiche ed Aeronautiche ha durata triennale. Dopo un primo anno comune, il corso si sviluppa su tre distinti indirizzi:

  • Navigazione
  • Meteorologia ed Oceanografia
  • Gestione sicurazza del Volo

Ambiti di afferenza degli insegnamenti

Gli insegnamenti caratterizzanti il piano di studi (circa 90 CFU) afferiscono agli ambiti disciplinari seguenti:

  • geofisico
  • ingegneristico
  • giuridico-economico

Il numero d’insegnamenti afferenti a ciascun ambito varia in base all’indirizzo:

  • Indirizzo Navigazione:
    • Geodesia
    • Navigazione
    • Architettura Navale
    • Topografia
    • Astronomia Nautica
    • Navigazione Aerea ed Assistenza al Volo
  • Indirizzo Meteorologia ed Oceanografia:

    • Meteorologia e Climatologia
    • Fluidodinamica geofisica
    • Oceanografia
    • Idrografia
    • Geofisica
    • Misure Meteooceanografiche
  • Indirizzo Gestione e Sicurazza del Volo:

    • Meccanica del Volo
    • Avionica
    • Meteorologia Aeronautica
    • Organizzazione dei Servizi Portuali
    • Sicurezza Aeronautica
    • Istituzioni e normative aeronautiche internazionali.

Obiettivi Qualificanti

I laureati in Scienze della Navigazione dovranno possedere:
  • un’adeguata conoscenza dei diversi settori delle scienze della navigazione marittima ed aerea e dell’ambiente in  cui la stessa viene effettuata;
  • possedere familiarità con il metodo scientifico d’indagine ed essere in grado di applicarlo;
  • conoscere ed applicare strumenti informatici adeguati;
  • avere sufficienti conoscenze del supporto linguistico per la consultazione ed utilizzo di testi scientifici;
  • essere in grado di lavorare in team, pur operando in modo autonomo e personale
  • conoscere almeno una lingua europea, da usare come strumento di studio e d’indagine scientifica